Formazione Landeres

Landeres sviluppa e organizza percorsi formativi di eccellenza, su tre livelli: accademico, professionale, divulgativo. La formazione accademica e professionale, in particolare, ha come finalità l’adeguamento delle figure professionali connesse alla gestione e progettazione dei paesaggi urbani e periurbani e abilitarle all’uso del proprio Protocollo Landeres GPR.


Formazione Accademica

In collaborazione con l'Istituto Universitario Polo Michelangelo, dal 2013 al 2016 Landeres ha sviluppato il Corso ECO-Design, percorso multidisciplinare teorico-pratico/sperimentale.

Un aspetto innovativo di questo percorso era mettere insieme i diversi elementi della sostenibilità del paesaggio urbano in una serie di facile utilizzo di principi per la progettazione e il management di green spaces di ogni tipo. Il Corso definisce un paesaggio sostenibile come un paesaggio resiliente, capace di sviluppare le sue molteplici funzioni nel lungo termine, senza ricorrere a crescenti input di gestione, in armonia con le condizioni architettoniche e ambientali locali, in una sintesi tra paesaggio tradizionale e paesaggio metropolitano del terzo millennio. Schematicamente, i principi di sostenibilità applicabili a tutti i paesaggi urbani comprendono:

  • Design innovativo per l’inserimento paesaggistico nell’ambiente e nell’architettura locali.
  • Minimo consumo di energia non rinnovabile e delle risorse in generale. 
  • Uso di prodotti e materiali sostenibili e di provenienza locale. 
  • Implementazione di ecological networks e green corridors.
  • Implementazione di ecosystem services. 
  • Specie low input

alt


Formazione Professionale

Autonomamente o in collaborazione con Enti di Formazione riconosciuti, Landeres sviluppa e organizza Corsi di Formazione Professionale con la finalità di trasferire competenze specialistiche in tema di progettazione e gestione degli spazi verdi, per diventare veri e propri esperti della progettazione e gestione sostenibile degli spazi verdi.

Tra le finalità intermedie dei corsi di formazione vi è la conoscenza del significato di Funzionalità ecologiche degli aspetti paesaggistici e degli elementi di vantaggio per la salute e per l’ambiente derivanti dall’adozione di pratiche e metodologie sostenibili. Parallela e integrata, vi è la conoscenza dei limiti e delle inefficienze dell’attuale approccio verso il verde pubblico.
Si ritiene che le conoscenze e competenze acquisite durante il corso, possano fornire ai partecipanti degli strumenti indispensabili per la valorizzazione eco-biologica del verde pubblico di interesse sociale, con riferimento ad ecosistemi urbani (parchi e giardini pubblici) ed ecosistemi seminaturali (parchi storici, orti botanici, vivai, parchi tematici).

L’adeguamento della figura professionale risiede oltre che nell’acquisizione da parte dei destinatari di contenuti innovativi, anche e nell’apprendimento di buone pratiche per l’interpretazione delle esigenze di un ecosistema all’interno del paesaggio urbano. Ciò consente, quindi, il raggiungimento di
Obiettivi diretti:

  • miglioramento della professionalità dei futuri operatori quale volàno di processi di sviluppo locale sempre più accelerato e sostenibile, 
  • aumento delle competenze sia negli enti pubblici che nei settori privati (studi professionali di progettazione e consulenza) sui piani di sviluppo territoriale da attuare secondo una metodologia  sostenibile; 
  • accrescimento delle potenzialità per le aziende interessate a un nuovo mercato del verde urbano eco-biologico certificato;
  • implementazione di un vero e proprio processo di sviluppo locale sostenibile nel binomio “valorizzazione delle risorse naturali e culturali del territorio”


Obiettivi indiretti:

  • valorizzazione delle risorse naturali locali;
  • sostegno alla cultura del territorio in riferimento alle aree di svago e tempo libero;
  • sensibilizzazione alle problematiche ambientali.

Di seguito, gli aspetti che verranno enfatizzati con il corso:

Sapere (conoscenze):

  • conoscere il significato di ecosistema, biodiversità e funzionalità ecologiche;
  • conoscere il concetto di sostenibilità in rapporto al contesto urbano;
  • conoscere il significato di lotta biologica riferita agli ecosistemi urbani;
  • apprendere la ricaduta in termini ambientali, sociali ed economici della gestione sostenibile degli ecosistemi urbani;
  • apprendere l’evoluzione spazio-temporale del concetto del verde urbano nella storia dei giardini;
  • imparare le nozioni fondamentali di gestione eco-biologica;


Saper fare (abilità tecniche):

  • saper elaborare un piano di gestione e progettazione di un ecosistema urbano sostenibile;
  • saper individuare gli aspetti critici di un ecosistema urbano;
  • saper proporre le soluzioni agronomiche e operative per la conversione ad una gestione eco-sostenibile;
  • saper consigliare enti pubblici e studi privati su piani di sviluppo territoriale con metodologia sostenibile;

I corsi di Formazione Landeres per la produzione, la progettazione e la gestione sostenibile degli spazi verdi sono finalizzati  a valorizzare le risorse territoriali in termini di verde pubblico, in maniera autonoma o su incarico di enti pubblici ed organismi privati, attraverso studi e ricerche, piani di fattibilità, progetti  e provvedimenti utili per realizzare le finalità di cui ai punti precedenti.


Formazione Divulgativa

Landeres propone diversi progetti divulgativi, incentrati sui temi di paesaggio tradizionale e gestione di risorse, indirizzati ai ragazzi in età scolare.
Dal 2012 sviluppiamo moduli di educazione ambientale sia nei parchi che all'interno delle scuole.
Per saperne di più clicca QUI


Per informazioni e iscrizioni ai percorsi formativi Landeres, scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


FROMAZIONE-IMGP5530


 

Partner di progetto


Seguici su Facebook

Landeres Educational - Link

BANNERINO-LINK-EDUCATIONAL